Skip to content

Apache Cassandra: tutto sul database NOSQL

Posted in Articles

Apache Cassandra è il database NOSQL più utilizzato per l’archiviazione e l’elaborazione di grandi volumi di dati. Scopri tutto il necessario per sapere su questo sistema di database: Presentazione, Caratteristiche principali, Vantaggi …

In tutti i settori, le aziende raccolgono, conservare e gestire i volumi più importanti dati. Di conseguenza, i database relazionali non sono più adattati. Per soddisfare i requisiti dei Big Data, è ora necessario rivolgersi ai database NOSQL.

Apache Cassandra è un sistema di database distribuito NOSQL altamente scalabile e disponibile, facilitando la conservazione e la gestione dei dati di velocità elevatura strutturati su più server.

Apache Cassandra: Che cos’è?

Apache Cassandra è un sistema di database distribuito molto potente e particolarmente efficace nel supportare ampi volumi di record distribuiti su più server. Inizialmente creata da Facebook, questo sistema è ora open source.

Questo database può essere facilmente “scalabile” per adattarsi a un improvviso aumento della domanda. È sufficiente per questo implementare i cluster Cassandra “multi-nodo”. Inoltre, Cassandra è altamente disponibile e ha il vantaggio di non avere un singolo punto di errore.

Cassandra è uno dei database NOSQL più efficienti fino ad oggi. Come callback, un database NOSQL è un tipo di motore di elaborazione dei dati che può essere distribuito solo per elaborare i dati che possono essere memorizzati in un formato. Tabolare.

Questo tipo di database è quello di opporsi ai database relazionali. Le strutture dati utilizzate in un database NOSQL sono molto diverse.

Una delle caratteristiche principali dei database NOSQL è la loro capacità di supportare volumi di dati estremamente ampi. Si distinguono anche da una semplice API. Possono anche essere replicati facilmente.

Apache Cassandra: Quali sono le funzionalità di questo database?

Apache Cassandra può essere definito da diverse caratteristiche essenziali. Prima di tutto, è un database orientato alla colonna. È altamente coerente, tollerante degli errori e scalabile.

Il modello di dati è basato su Google BigTable e il suo design distribuito è basato su Amazon Dynamo. Il suo modello di replica dei dati contiene quello di Amazon Dynamo, ma porta i miglioramenti attraverso il suo modello di dati orientato alla colonna.

Apache Cassandra: Quali sono i principali vantaggi?

Apache Cassandra Caratteristiche

Cassandra è utilizzato da alcune delle più grandi aziende del mondo: Facebook, Netflix, Twitter, Cisco, Ebay … Ecco alcuni dei benefici che lo permettono di essere distinti dalla competizione.

Innanzitutto, Apache Cassandra è in grado di supportare dati strutturati, non strutturati o semi-strutturati. È anche in grado di sopportare le modifiche dinamiche alle strutture dati per adattarsi alle mutevoli esigenze.

Un altro vantaggio è la sua architettura scalabile linearmente. Basta aggiungere nodi per adattarsi ad un aumento della domanda. Inoltre, i dati possono essere distribuiti omogeneamente su più data center attraverso un processo di replica dei dati.

Questo database è anche molto affidabile, poiché eventuali guasti dei nodi influenzano le prestazioni generali. Cassandra si distingue anche per la sua impressionante velocità di scrittura dei dati.

Quando utilizzare (o meno) Apache Cassandra?

Cassandra è una scelta ideale per casi di utilizzo che richiede disponibilità ininterrotta. Questo database è adatto anche per le aziende che lavorano su carichi di lavoro massicci o richiedano un’assicurazione di essere in grado di espandere i loro servizi in modo flessibile mentre i loro carichi di lavoro si estendono anche.L’estensibilità di Cassandra soddisfa perfettamente questa esigenza.

D’altra parte, per i dati magazzini o attività di archiviazione analitica, diverse alternative sono meno avidi in termini di risorse. Allo stesso modo, Cassandra non è la soluzione migliore per analisi in tempo reale.

Distribuzioni commerciali di Cassandra: AWS vs Datastax

Alla Re: Invent 2019 Conference, AWS è stato presentato il quindicesimo database del suo portafoglio: Amazon gestito Apache Cassandra Service (MCS). Sebbene i casi d’uso di Cassandra siano simili a quelli della piattaforma Amazon Dynamodb, il database distribuito AWS, questo annuncio risponde a una domanda dei molti sviluppatori che preferiscono questa opzione.

AWS Cassandra Keynote

Con il suo servizio MCS lanciato in anteprima ora, AWS è direttamente con il datastax e il suo servizio operativo Apache Cassandra ha recentemente lanciato in beta. Le due aziende saranno in concorrenza per lanciare prima la versione finalizzata dei rispettivi servizi.

Datastax e Servizi AWS sono entrambi basati su Apache Cassandra nella versione 3.11. La differenza principale è che l’offerta AWS è priva di server e integrata nei suoi servizi di gestione del cloud esistente, come AWS Identity and Access Management (IAM) per la gestione degli accessi, il servizio di gestione dei tasti (KMS) per la crittografia, o l’orologio cloud di Amazon per il monitoraggio.

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *