Skip to content

[Dati] Agriturismo Agriturismo nella regione, il prezzo del terreno arabile in Francia e in 22 paesi D EUROPE

Posted in Articles

Il valore della terra arabile in Francia si trova nella bassa gamma del prezzo del terreno osservato in Europa, di fronte alla maggior parte dei Paesi orientali, ma molto dietro Germania, Italia o Paesi Bassi .'Est, mais loin derrière l'Allemagne, l'Italie ou les Pays-Bas. Il valore della terra arabile in Francia si trova nella bassa gamma del prezzo del terreno osservato in Europa, davanti alla maggior parte dei paesi orientali, ma molto dietro Germania, Italia o Paesi Bassi. (© Watier Visuals)

r Ugualmente denunciato, le deviazioni della competitività in Europa trovano un’illustrazione perfetta e persino caricaturale, in quanto è la base stessa dell’attività agricola: la Terra. Dall’Andalusia alle pianure bulgarie o rumene attraverso le campagne francesi, gli alberi olandesi, il prezzo di un ettaro di terreno agricolo rende il grande gap in Europa!

Questo è il principale insegnamento da ritrarre dal set di dati pubblicati Alla fine di marzo 2018 per la prima volta da Eurostat, il servizio statistico dell’Unione europea. Il set di dati del 2016 non include il numero di Belgio, Germania, Cipro, Malta, Austria e Portogallo. La redazione della rete terrestre potrebbe tuttavia aggiungere i prezzi della terra agricola in Germania, dal Ministero dell’Agricoltura tedesca.

Arable Land Prezzo nel 2016: il grande gap europeo

(click Su una regione per visualizzare i dati)

(fonte: Eurostat, Ministero dell’Agricoltura tedesco. I dati per Portogallo, Belgio e Austria non sono disponibili)

in Francia, prezzi di Arable Land rimane piuttosto basso rispetto a quelli osservati tra gli altri importanti paesi agricoli come Italia, Germania o Spagna. A € 6.060 per ettaro, la terra francese è più economica che in alcuni paesi orientali, come la Polonia (9.100 € in media) o la Slovacchia (12 000 € in media).

Non menzionando alcuni estremi regionali, tali Come Lombardia in Italia, le lacune nazionali sono importanti: in Romania, Estonia, Croazia e Lituania, i quattro paesi in cui la terra agricola è la più economica, l’ettaro era inferiore a 3.000. € Nel 2016. In Romania, un ettaro costa una media di € 1.958. A livello regionale, l’ettaro di Arable Land era il più economico nella regione bulgara di Yugozapaden (€ 1.165 in media).

Viceversa, nei Paesi Bassi, paese al primo posto del podio europeo di fronte L’Italia e il Lussemburgo, si dovevano pagare una media di € 63.000. “Il prezzo della terra arabile in ogni regione olandese è superiore a tutte le altre medie nazionali disponibili nell’UE”, afferma Eurostat. Tuttavia, tra le regioni dell’Unione europea per le quali sono disponibili i dati, il prezzo del più alto terreno arabile è stato sollevato nella regione italiana della Liguria (in media € 108.000 / ha nel 2016).

Prezzi raddoppiato o triplicato in soli cinque anni

Che cosa giustifica tali differenze di prezzo? “Il livello del prezzo del terreno dipende da una serie di fattori nazionali, come la legislazione”, afferma Eurostat. I fattori sono anche regionali – clima, vicinanza alle reti – e locali – qualità del suolo, pendenza, drenaggio, ecc. Il gioco della fornitura e della domanda sul mercato, inclusa l’influenza dei regolamenti sull’acquisizione estera, è anche un fattore importante.

Evoluzione del prezzo della terra tra il 2011 e il 2016: piccole diminuzioni e particolarmente forti aumenti

(clicca su una regione per visualizzare i dati)

(fonte: Eurostat, Ministero dell’Agricoltura tedesco. I dati per il Portogallo, Belgio e Austria non sono disponibili)

L’osservazione degli sviluppi dei prezzi nel tempo a seconda della regione è anche ricca di lezioni. La crescita più forte del prezzo della terra arabile tra il 2011 e il 2016 è stata annotata nella Repubblica Ceca, dove il prezzo è triplicato. Nei tre paesi baltici e in Ungheria, i prezzi sono raddoppiati.

Il prezzo è aumentato anche in altri Stati membri, anche se molto meno. In Francia, i prezzi sono caduti, come Borgogna e Franca-Comté.

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *