Skip to content

Dopo i contanti, la capitale delle aziende dovrà essere salvataggio

Posted in Articles

le aziende si fermano se le loro casse sono vuote. Ma non girano senza capitali. A questo punto, il piano di sostegno avviato dalla Francia mira a mantenere il flusso di cassa delle società, il tempo in cui si riprendono dalle entrate, riducendo al contempo le loro spese attraverso la disoccupazione parziale o il rinvio dei debiti fiscali e dei socials.

Leggi anche Coronavirus: Disoccupazione parziale per individui che impiega a casa, costo della crisi sanitaria … Le ultime misure economiche

Ma queste misure non saranno sufficienti. “In settori molto colpiti dal confinamento, le perdite consumano tutta la capitale di alcune aziende che, infatti, saranno in uno stato di morte clinica”, afferma un banchiere.

Aerial, Automotive, Turismo , Hotel, catering, costruzione, distribuzione non alimentare, i settori nel tumulto sono numerosi. Che dire del gruppo parapettoleo Vallourec, lo specialista dell’immagine e il suo suono tecnicolore che aveva pianificato – anche prima della pandemia – Avviare aumenti di capitale? Che dire dei marchi di moda già scarsamente al punto? Già, il primo ministro Edouard Philippe Philippe, ha assicurato che lo Stato avrebbe preso le sue responsabilità nei confronti di Air France, la cui attività è stata ridotta dell’80% dall’inizio della crisi sanitaria.

” Ci saranno soldi da investire in gruppi francesi. I fondi sovrani cinesi o singaporani mostrano già il loro interesse “

” Con alcuni casi speciali, le aziende molto grandi hanno un sedile sufficiente per affrontare due o tre mesi di sciarpa. Se necessario, andranno ai mercati per trovare il capitale “, specifica un finanziario. La borsa di studio, che è molto criticata per la volatilità dei corsi attuali, ha un’utilità: la società di restauro britannica SSP che opera negli aeroporti, mercoledì 25 marzo, urgentemente l’equivalente del 20% del suo capitale a Londra.

“Ci saranno soldi da investire in gruppi francesi. I fondi sovrani cinesi o singaporani, che cercano di diversificare, già esprimono il loro interesse”, continua questo mercato esperto. Inoltre, le discussioni sono state impegnate con i regolatori per accelerare le procedure per consentire aumenti del capitale espresso.

Formulare una dottrina di intervento sarà essenziale

sarà più difficile per la metà Imprese di dimensioni, oltre 250 dipendenti e meno di 1,5 miliardi di euro nelle vendite, che non beneficiano dello stesso accesso ai mercati finanziari. “Queste aziende soffrono tanto quanto l’altra le conseguenze economiche della crisi sanitaria, ma sono applicate ai criteri di prestito della garanzia per il prestito di garanzia dello stato più severo rispetto alla PMI. Devono rispettare i rapporti che non sono sfortunatamente, non sono in grado Per rispettare in vista delle crisi successive “, afferma Delphine Caramalli, associazione della società legale Clifford Chance Chance.

In sintesi, lo stato rischia di essere molto sollecitato, che questo sia di partecipare ai futuri aumenti di capitale dei gruppi Questo è già un azionista come Renault o PSA, o anche la SNCF, o per supportare società private sul filo del rasoio. L’aggiunta dovrebbe essere in decine di miliardi di euro. Come parte del suo pacchetto di 600 miliardi di euro, la Germania ha progettato di allocare 100 miliardi per stabilizzare la capitale del suo caro mittelstand, questa rete di società intermedie.

Leggi anche Coronavirus: l’attività economica francese sta cadendo il 35%, secondo Per inserire

lato francese, formulare una dottrina di intervento sarà indispensabile. “Sarà necessario spiegare al francese perché lo stato avrà scelto di salvare tale impresa piuttosto che un altro”, avverte l’aereo mathieu, economista presso l’osservatorio francese delle condizioni economiche.

“Aiuto pubblico dovrebbe devono essere accompagnati da controparti “

Bruno il sindaco ha già dato alcune piste:” È legittimo che lo stato sia garante della protezione delle aziende che fanno parte del patrimonio culturale, quelle in cui un sacco di Il denaro pubblico è stato investito, sotto forma di credito fiscale o altro, coloro che impiegano centinaia di migliaia di dipendenti “, pur mantenendo ambiguità sui pericoli che guardano le bandiere tricolore, cioè l’astenia o il predatore straniero. Il ministro dell’Economia ha avvertito che sarebbe andato alla nazionalizzazione se necessario.

Il presidente della Repubblica gli ha anche chiesto di stabilire una lista – riservata – delle aziende che possono richiedere un sostegno pubblico. Emmanuel Macron conosce questi problemi.Giovane ispettore di finanza a Rothschild & CIE Nel settembre 2008, poco prima del fallimento dei fratelli Lehman, aveva fatto le sue armi in equilibrio bagliori di livellamento.

Come procedere ? Azioni o azioni di preferenza tutto breve? “Devi fare tutto per proteggere le aziende strategiche, sia grandi o piccole o piccole. Non necessariamente inserendo il loro capitale, ma con il capitale azionario azionario. È più flessibile e questo consente allo stato, domani, di uscire più facilmente”, ha detto 19 marzo Eric Woerth, il Presidente del Comitato per la finanza dell’Assemblea, nell’ECHO.

Attenzione, nel 2008, le autorità pubbliche avevano rinforzato le banche portando loro 20 miliardi di euro sotto forma di strumenti di debito simile al patrimonio netto. Queste quasi-equity, più la remunerazione delle garanzie concesse, aveva riportato 2,4 miliardi di euro allo stato, ma la Corte dei conti aveva appuntato l’operazione giudicando un posteriori che Bercy aveva privato di 5, 8 miliardi di guadagni in capitale. “Gli aiuti pubblici dovranno essere accompagnati da controparti sul risarcimento dei leader e del dividendo, nell’immagine di ciò che era stato fatto per le banche”, aggiunge M. Aereo.

L’articolo riservato ai nostri abbonati legge anche il Il governo impone il blocco parziale dei dividendi per le aziende che hanno beneficiato dell’aiuto pubblico durante il

epidemia la nostra selezione di articoli su Covid-19

Trova tutti i nostri articoli sulla SARS- Cov-2 e il Covid-19 nella nostra sezione

sull’epidemia:

  • Visualizza l’evoluzione dell’epidemia in Francia e nel mondo
  • Covid-19: aumento, stabilizzazione o declino, dov’è l’epidemia nel tuo dipartimento?
  • Quanti vaccini? Quando saranno disponibili? Saranno obbligatori? Possono porre fine all’epidemia covidica? Le nostre risposte alle tue domande
  • I numeri sulla pandemia di Covid-19 hanno un interesse, ma non spiegano tutto

e anche:

  • Centri commerciali, coprifuoco, confini locali, autorizzati, limitati o vietati in Francia
  • maschere: dovrebbero essere favoriti quelli della categoria 1 contro nuove varianti del Coronavirus?
  • Video: Covid-19: Quali sono i luoghi più a rischio?
  • 36 Risposte alle tue domande sulla pandemia di Covid-19
  • Stazione con cattiva consulenza e false voci: ti aiutiamo a ordinare
  • informazioni pratiche, assegni …, seguire gli sviluppi della crisi sanitaria su whatsapp

Vedi altro vedere di meno

Isabelle Chaperon

  • Condividi
  • Condividi Condividi disattivato Azioni disattivato
  • Condividi disabilitato Invia per e-mail
  • Condivisione disabilitata Condividi disabilitato
  • Condividi Condivisione disattivata disabilitata

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *