Skip to content

Hill-Rom ha sviluppato il Ambiente Ambiente New Generation Patient, AN Concetto innovativo … e in vendita

Posted in Articles

La ricerca di soluzioni e soddisfazione del cliente, cioè ciò che anima le squadre di Hill-Rom, a un convilievo. L’implementazione Breton di questa tecnologia multinazionale ha anche dimostrato da “fabbrica di sofferenza” nel leader nell’eccellenza operativa. All’inizio del 2018, un premio celebrava il successo della compagnia di 350 dipendenti che, mentre di fronte a gravi difficoltà, era riuscito a reinventare il suo funzionamento e, in quattro anni, di recuperare e reinventarsi.

Un’innovazione al servizio del paziente

È stato anche presentato un nuovo indice delle capacità di innovazione della Hill-Rom: il “Ambiente New Generation Patient”. È una soluzione di camera completa, sotto forma di un singolo prodotto che integra numerosi elementi e soluzioni. “L’obiettivo è migliorare l’autonomia del paziente, così come la sua dignità”, afferma Philippe Kaikenger, capo dell’integrazione tecnologica a Hill-Rom. Sviluppato da un team PLVigner, questo ambiente del paziente è composto da un letto medico con un tavolo da pranzo, una barra di guida in uscita, e un comodino rotante, uno schermo per guardare la TV, andare su Internet o avere accesso ai dati medici e una tenda. Può essere equipaggiato come un’opzione di un cestino che consente di immagazzinare e nascondere la cestino o la pistola all’urina.

Brief, Unl-in-One innovativo pensato per facilitare la vita quotidiana dei pazienti e soddisfare i loro bisogni. “Un primo prototipo è stato valutato in Inghilterra da 20 clienti e ritorni sono stati molto positivi. L’ambiente del paziente è stato presentato anche nel nostro showroom, a un plivier e molte istituzioni francesi sono arrivate a scoprirlo, di nuovo, ritorni favorevoli”, nota Philippe Kaikenger.

I commenti emessi hanno ulteriormente migliorato il progetto e aggiungere funzionalità fino a raggiungere il modello corrente.

Il potenziale economico dell’ambiente del paziente

“uno studio di mercato condotto Sugli Stati Uniti, Francia, Inghilterra e Germania, e per i quali abbiamo avuto 527 ritorni, con precisione, ha mostrato il vero potenziale economico della nostra soluzione “, afferma Clémentine Pirio, Designer industriale. Un dettaglio che è importante perché l’ambiente del paziente di nuova generazione sviluppato da Hill-Rom è oggi un “concetto in vendita” oggi! In effetti, se questa invenzione non sarà commercializzata da Hill-Rom, la multinazionale ha fatto altre scelte strategiche, è tuttavia un progetto a cui i suoi creatori credono forti. Stanno quindi cercando un industriale che produrrà questo concetto brevettato sotto forma di royalties, in modo che l’ambiente del paziente di nuova generazione possa essere sviluppato e commercializzato.

Essere un attore dell’ecosistema

L’edizione 2019 di Start-up & handicaps, i cui premi sono tenuti in Ploemeur pochi giorni fa, è stata l’opportunità per la squadra di Hill-Rom di presentare la sua innovazione ai finalisti e altri membri del comitato direttivo di questa competizione nazionale. “Era ovvio che la collina sia un partner di questo concorso, iniziata dalla ICC di Morbihan. Oltre al fatto che come società specializzata nel campo medico ci siamo sentiti vicino al tema, abbiamo vinto anche integrato nel ecosistema locale “, richiamare Clementine Pirio e Philippe Kaikenger.

La società ha accolto il giorno delle tasche dei 14 finalisti, da tutta la Francia.

” È stato molto stimolante come a Momento, c’era una vera energia che è emersa da questi leader del progetto. Non è stato facile fare la sua scelta “, dice Philippe Kaikenger. Membro della giuria Durante il concorso, passa in qualche modo dall’altra parte oggi: come tutta la sua squadra, spera che l’innovazione si sia sviluppata in un plivier sedurrà e trova gli acquirenti.

Scopri di più
  • Scopri l’ambiente del paziente di nuova generazione
  • Le aziende interessate a questo progetto possono scrivere a Clémentine Pirio, designer industriale a Hill-Rom.
  • anticipare e innovare con la ICC di Morbihan

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *