Skip to content

Il “Fontenoy del marittimo”, un segnale forte per gli armatori

Posted in Articles

un segnale forte. “Dopo le dichiarazioni del Presidente della Repubblica, Emmanuel Macron, prima a dicembre, al mare Assise:” Il 21 ° secolo sarà marittimo! “, Quindi, come parte del revival che segue la crisi legata alla pandemia di Covid- 19, sostenendo “l’accelerazione della nostra strategia marittima”, non vediamo l’ora della creazione del nuovo ministero del mare “, assicura gli armatori della Francia. Oggi è la posta ricevuta dal Ministero del Mare che annuncia il lancio del “Fontenoy of the Maritime” che solleva l’entusiasmo dei professionisti del settore. “Dall’ultima primavera, gli armatori della Francia avevano già iniziato una riflessione approfondita per il recupero e la competitività del settore della Marina mercantile, fortemente influenzato dalla crisi sanitaria. Durante l’estate, abbiamo un piano strategico, strutturando le nostre proposte in 4 confezioni e 40 Azioni “, richiama l’organizzazione. Questa mail non è, tuttavia, per parlare, una sorpresa, dal momento che l’approccio era già stato presentato presso l’Assemblea Generale degli armatori in Francia il 28 ottobre.

Accordo di competitività nella primavera

Se il governo spera di portare a un accordo di competitività la primavera, il processo di costruzione di questo piano è comunque iniziato a novembre con una concertazione della prima fase si estenderà fino alla fine di dicembre. Nello stato, le quattro linee di lavoro hanno rilasciato:

  • una roadmap sociale del marinaio e della bandiera francese;
  • sviluppo economico e la competitività del Padiglione nazionale; / li>
  • la transizione energetica delle navi e il suo collegamento all’ecosistema industriale;
  • La radiazione del padiglione francese e della sua sovranità.

seguirà una seconda fase che sarà distribuita dal 2020 dicembre al giugno 2021 per sintetizzare i problemi, i problemi e i punti di blocco identificati durante le consultazioni.

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *