Skip to content

Il futuro del matrimonio in caso di sesso cambia da uno dei coniugi in stato civile

Posted in Articles

è il matrimonio mantenuto dopo il cambio del sesso di uno dei coniugi. Nessuna legge esiste in materia. Possiamo dedurre solo qualsiasi incidenza …

a. L’assenza di un effetto diretto del cambiamento del sesso sul matrimonio

il matrimonio non è zero:

il cambio del sesso ha, a priori, nessun impatto sulla qualità del matrimonio.

Non solo, al momento della sua formazione il matrimonio rispettava le condizioni di differenza dei sessi, ma in aggiunta, il cambiamento del sesso senza alcun effetto retroattivo. Deve essere dedotto che il matrimonio è stato validamente celebrato.

L’unione precedentemente notato al cambio del sesso non può subire un’azione in nullità.

Il matrimonio potrebbe essere obsoleto:

La causa della caducità del matrimonio sarebbe la scomparsa di uno dei suoi elementi essenziali: la differenza dei sessi.

La decidua potrebbe essere richiesta dal coniuge non transessuale ma anche da L’Autorità responsabile della difesa dell’interesse della Comunità, del pubblico ministero del pubblico.

Nota:

Se la caducità non è osservata dal giudice, i coniugi devono essere considerati come Sempre sposato.

Per convalidare il cambio di sesso di una persona sposata, i giudici devono considerare che la decisione del cambio sessuale è senza effetto diretto sul matrimonio. Quindi sulla sua qualità sponsale.

b. Le difficoltà inerenti all’assenza di regole

il rifiuto del cambiamento del sesso della persona sposata:

il coniuge transessuale può avere difficoltà a ottenere un cambio di stato civile: le prenotazioni possono essere emesse Sul merito del cambio di cambio di cambiamento.

Il cambiamento può essere rifiutato di un ricorrente sposato sul terreno che quindi avrebbe quindi l’articolo 144 del codice civile, cioè la condizione di eterosessualità del matrimonio.

ATTENZIONE:

Le regole nel soggetto non sono fisse, sono suscettibili di variare in base alla volontà del giudice sequestrata.

La possibilità di divorzio:

il divorzio non è una conseguenza automatica ma potrebbe essere un prerequisito per il cambiamento nello stato civile.

Il divorzio dovrà quindi essere richiesto da uno o di altri coniugi e , Se non lo è, il transessuale rimane sposato.

Nota:

tranne il divorzio di mut consenso La pronuncia del divorzio può essere eseguita sulla base del guasto.

Nessuna risposta standard e standard può essere effettuata a queste situazioni del cambio di sesso durante il processo di matrimonio. Un professionista, un avvocato, è essenziale per garantire l’efficacia della procedura e le sue conseguenze.

Se la Francia non ha regolato questa situazione, alcuni paesi europei subordinano il cambiamento del sesso a condizione di non essere impegnati nei collegamenti del matrimonio (celibato o La dissoluzione del precedente matrimonio), altri prevedono la dissoluzione del diritto del matrimonio. Altri ancora lasciano la scelta del mantenimento del matrimonio con una volontà comune dei coniugi.

Alla fine la Corte europea dei diritti dell’uomo potrebbe considerare che un marito che ha cambiato sesso e voler rimanere sposato non può ottenere un riconoscimento del Nuovo sesso solo sulla condizione di divorzio.

per andare oltre: vedere le decisioni dei tribunali:

– sfavorevole al cambiamento del sesso di una persona sposata, vedi TGI Besançon, 19 marzo 2009.

– favorevole per il cambio di sesso di una persona sposata, vedi Caen, 12 giugno 2003; Parigi, 2 luglio 1998.

– Il divorzio per colpa a causa del transessualismo, vedere Nîmes, 7 giugno 2000; TGI Caen, 28 maggio 2001.

Vedi anche la carta “Divorzio per guasto”.

Barthelemy Barthelet
Jurist-Consultant Nella legge notarile della famiglia

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *