Skip to content

La Cina potrebbe rinnegare completamente il controllo delle nascite

Posted in Articles

corrispondente a Pechino

un po ‘più di due anni dopo aver cancellato il dogma del bambino unico, permettendo a tutte le famiglie Per avere due prole, Pechino potrebbe andare ancora oltre. E consentire tre o più nascite per famiglia di fermare l’invecchiamento della popolazione, suggerisce la stampa ufficiale cinese.

Il governo, che ha presentato martedì un vasto progetto di riorganizzazione dei dipartimenti e delle amministrazioni centrali, in effetti Per “smantellare” la Commissione della pianificazione familiare, che aveva sorvegliato dal 1981 il politico estremamente controverso del figlio unico, riporta i tempi globali, uno stato di stato influente. La Commissione della pianificazione familiare e della salute nazionale sarà sostituita da una commissione sanitaria nazionale. Questo cambiamento cambia indica che il paese va da “controllo” al “rinascita” della demografia, sottolinea i tempi globali, citando “osservatori cinesi”.

il numero di ricaduta della nascita

Il controllo delle nascite “dovrebbe finire”, afferma nell’articolo che Yafu, un demografo indipendente, che ricorda anche che il presidente Xi Jinping non aveva menzionato questa politica al Congresso del Partito Comunista cinese, nello scorso ottobre. Sebbene il governo non lo abbia ancora abolito, dovrebbe essere relegato a uno stato inferiore, quindi, alla fine “scomparire dalla storia cinese”, insiste. Questa potente agenzia la cui azione aveva dato origine a gravi derive, specialmente i primi anni, come sterilizzazioni e abortitori forzati, era odiata dai cinesi. Ha anche preso il comando di infliggere pesanti sanzioni ai trasgressori.

Altro indice, il giornale riceve che il sito web dell’Associazione della popolazione della Cina, che aveva difeso il controllo delle nascite, è stato chiuso martedì. E riporta che un membro dell’assemblea nazionale del popolo, che è anche un avvocato, ha offerto che tutte le coppie possono avere tre figli, per riavviare il tasso di natalità.

L’anno scorso., La Cina ha registrato solo 17,23 milioni di nascite, Secondo le statistiche ufficiali, meno del 17,86 milioni di anni prima, che era stata registrata dal 2000. Mentre la Cina offre da quando all’inizio del 2016 è la possibilità per le famiglie di avere due figli, l’inizio sarà durato un anno. Le autorità cinesi hanno annunciato nell’ottobre 2015 la fine del dogma del cane singolo – decise alla fine degli anni ’70 per evitare una crescita della popolazione troppo rapida – sperando di frenare l’invecchiamento della sua popolazione.

Costi dissuasivi

È comunque lontano da certi che un ulteriore relax stimolerà la fertilità. Gli alti costi di alloggio, educazione o salute non incoraggiano i genitori ad espandere le loro famiglie. Più del 53% delle coppie che hanno già un bambino non intende avere un secondo, quindi ha concluso un sondaggio condotto nel 2016 dall’associazione femminile della Cina.

A causa della debolezza del tasso di fertilità, il Ci si aspetta che il numero di persone superiori a 60 raggiunga $ 400 milioni alla fine del 2035, rispetto a 240 milioni, ha annunciato la sicurezza sociale cinese l’anno scorso. Questa trasformazione della società avrà la conseguenza di mettere più sotto pressione sui sistemi di salute e pensionamento cinesi.

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *