Skip to content

Quali sono i pericoli dei semi di Chia?

Posted in Articles


Pericolo gastrico di semi di chia chia

niente a che fare con il loro nome, ma i semi di chia possono causare diarrea o al contrario di stitichezza. In effetti, questi semi sono estremamente ricchi di fibre (da qui i loro benefici), circa 35 g per 100 g. Una dieta eccessiva in fibra porta spesso a difficoltà gastriche.

Contiamo tra i potenziali effetti collaterali:

  • flatulence;
  • stitichezza;
  • diarrea;
  • disfagia;
  • disidratazione.
maxy trucco!

Vuoi limitare gli effetti dei semi di Chia sul tuo transito intestinale? Immergili in una ciotola per rilasciare i nutrienti e quindi facilitare la digestione. Puoi anche bere acqua allo stesso tempo mentre li consumi.

Il tè verde è pericoloso per la salute?

Leggi l’articolo

semi di chia: stazione di allergia!

Allergia seme di Chia esiste. La maggior parte delle volte, le persone intolleranti con semi di senape, semi di sesamo o semi di semi di sesso sono allergici a quelli di Chia. Le reazioni sono particolarmente sgradevoli, ma non necessariamente pericolose. Può essere irritazione cutanea, arrossamento, lacrime, anche orticaria.

Nei casi più gravi di allergia dei semi di Chia, vomito, difficoltà respiratorie o gonfiore della lingua: ma è molto raro.

Pericolo anticoagulante dei semi di Chia

Le persone emofilianti dovrebbero prestare attenzione al loro consumo di semi di chia. In effetti, quest’ultimo comprende un sacco di omega 3, un acido grasso anticoagulante. In piccole dosi, niente di serio. Tuttavia, se si consuma un sacco di semi di Chia, rischi di sanguinamento o persino emorrage.

Allora, chiunque segue il trattamento anticoagulante (anche l’aspirina) deve consumare i semi di chia con moderazione. Se sei un profilo di rischio, consultare il tuo medico al riguardo.

Semi di chia e pressione arteriosa

Una delle principali virtù del seme del seme del seme del seme . Chia è il suo ruolo ipotensivo, vale a dire che abbasserà la pressione sanguigna. Per le persone con molta tensione, quindi è una qualità. D’altra parte, quando soffri di ipotensione, è meglio non mangiare semi di chia. Per quanto riguarda l’effetto anticoagulante sopra menzionato, consultare sempre il medico e seguire la sua opinione.

I pericoli della liquirizia

Leggi l’articolo

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *